La fata con la felpa

Fata con la felpa

C’era una volta una fata. Aveva grandi occhi scuri, fissi in un’espressione seria e indagatrice. I capelli, lunghi e neri, le arrivavano fino alla vita. Non sorrideva quasi mai, e se ne stava il più del tempo in silenzio, come se stesse pensando a chissà quali cose importanti. Forse era timida, ma certo era molto buona, una di quelle fate madrina un po’ paffute che al momento giusto tirano fuori la magia salvavita. Lei sapeva farne una molto potente. C’era una ragazzina, nella sua classe, che a volte non riusciva più a sopportare il rumore. Quale rumore? Dipendeva dalle situazioni: a volte era il vociare troppo forte dei bambini nel corridoio durante l’intervallo, a volte un tagliaerba nel giardino confinante. Altre volte poteva essere il pianto di un neonato da una carrozzina di passaggio, sulla strada. Succedeva così: che all’improvviso la ragazzina si alzava e si metteva a urlare. Era rabbia, paura, stanchezza? Nessuno lo capiva bene, e lei stessa non sapeva spiegare: le urla, in quel momento, erano il solo linguaggio che le veniva e non riusciva nemmeno a prestare ascolto alle insegnanti che cercavano di rassicurarla. C’erano dei momenti in cui si metteva persino a piangere e a scalciare e i compagni si tenevano discosti, magari avevano un po’ paura, anche se le volevano bene. In quel momento la fata entrava in azione: si avvicinava, piano piano, accostava la bocca all’orecchio dell’amica e le diceva delle cose. Più che parlare bisbigliava, in un modo che veniva solo a lei, e che infondeva calma e sicurezza. La ragazzina si quietava, prendeva la fatina per mano e tornava a sorridere. Le insegnanti osservavano tutto questo, ammirate, e ogni volta si domandavano: “Che cosa le avrà mai detto?”

Ma erano magie che riuscivano solo a fata Noemi.


in alto un’immagine dell’artista turca Hülya Özdemir

4 Comments

    1. Bellissimo! sì una vera magia e un grande dono.
      E probabilmente è proprio così, come dici tu. Viviamo in un mondo così pieno di sollecitazioni… un abbraccio buona serata:-)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...